Oggi è gio 16 ago, 2018 10:49 am

Tutti gli orari sono UTC+02:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 263 messaggi ]  1 2 3 4 5 18
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 12:49 pm 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
Ricominciano i test.

Pedrosa fa un secondo tempo dietro a Marquez.

Tutti hanno giri cronometrati tranne Lowes e Rossi che hanno al momento un altro impegno

Immagine

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 1:21 pm 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
rossi entra e stampa subito dei bei giri.
Ora è secondo a 0,264 da Marquez

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 1:21 pm 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
Ma parlo da solo?
C'è nessuno? :-o

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 2:18 pm 
Non connesso
il culendario
Avatar utente

Iscritto il: mer 23 gen, 2008 8:26 am
Messaggi: 546
grazzie OLDER per le info...

:x

_________________
boter

.....il CULendario ufficiale


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 2:49 pm 
Non connesso
Anonimo Varesotto
Avatar utente

Iscritto il: mar 15 mar, 2005 3:44 pm
Messaggi: 4786
Località: Cassano Magnago City, vicino a casa di Fary
Older ha scritto:
Ricominciano i test.

Pedrosa fa un secondo tempo dietro a Marquez.

Tutti hanno giri cronometrati tranne Lowes e Rossi che hanno al momento un altro impegno

Immagine


Leggevo che Lowes non gira perché in seguito ad una caduta di ieri è un po' acciaccato e si riposa per i prossimi test di Jerez (o forse ha solo una serie di mani buone... :-D ).

_________________
"Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra" Jim Morrison


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 2:52 pm 
Non connesso
Anonimo Varesotto
Avatar utente

Iscritto il: mar 15 mar, 2005 3:44 pm
Messaggi: 4786
Località: Cassano Magnago City, vicino a casa di Fary
Rins invece è stato portato in clinica (o ospedale) per accertamenti dopo la caduta di stamattina; Iannone caduto senza conseguenze se non per il carrozziere/carenaio.

Comunque la prossima stagione si preannuncia già molto interessante, speriamo che l'attesa ne valga la pena! :x

_________________
"Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra" Jim Morrison


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 3:12 pm 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
Comunque i tempi in questi test a mio parere lasciano il tempo che trovano.

Dipende dal programma di lavoro che le case vogliono impostare.
E' ovvio che ognuno di noi vorrebbe che il suo beniamino andasse subito fortissimo, e che a qualunque pilota piacerebbe stampare almeno un tempone durante l'arco dei test.

Ma lo sviluppo della moto immagino che comporti tanti step successivi e confronti continui che cozzano con la ricerca esasperata e immediata del miglior tempo sul giro.

Se fossi comunque un Lorenzo o un Vinales o un Iannone, comunque un gran bel tempo lo vorrei tentare, per poi dedicarmi con calme e meno pressioni al normale lavoro di sviluppo.

Vale, Marquez e gli altri non ne hanno bisogno. Certo se facendo un tranquillo lavoro di sviluppo venisse fuori senza volere un tempo stratosferico allora vorrebbe dire essere partiti col piede giusto!

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 16 nov, 2016 4:01 pm 
Non connesso
Fine Esegeta
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 mar, 2007 9:13 am
Messaggi: 2825
Località: capitanato di rapallo
Older ha scritto:

Se fossi comunque un Lorenzo o un Vinales o un Iannone, comunque un gran bel tempo lo vorrei tentare, per poi dedicarmi con calme e meno pressioni al normale lavoro di sviluppo.

Vale, Marquez e gli altri non ne hanno bisogno. Certo se facendo un tranquillo lavoro di sviluppo venisse fuori senza volere un tempo stratosferico allora vorrebbe dire essere partiti col piede giusto!


Stavo scrivendo che Valentino poteva tranquillamente godersi la vecchiaia, che aveva trovato un ottimo sostituto....
ma la tua osservazione, più che condivisibile, mi ha bloccato :cincin:


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: gio 17 nov, 2016 11:42 am 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
L'analisi di Guido Meda dei due giorni di test:

Cita:

http://sport.sky.it/motogp/2016/11/16/m ... -meda.html

Valencia, Maverick da urlo. Ma i big ci sono tutti

Nuove moto e vecchi equilibri nei collaudi dove tanti stanno provando nei nuovi team: chi è forte resta forte, a prescindere dalla moto. Lo spagnolo è già a suo agio sulla Yamaha e si può già dire sia un candidato al titolo. Lorenzo già efficace sulla Ducati, Iannone bene sulla Suzuki

di Guido Meda

La conclusione è che puoi rimescolarli come meglio crede il mercato, puoi cambiar loro la moto, la squadra e pure il compagno, ma i piloti forti restano forti. I test di Valencia si limitano ad aggiungere delle sorprese a fatti già noti.

Viñales già candidabile al titolo. Marquez, ritmo da maestro - Maverick Viñales in sella alla Yamaha che fino a due giorni fa FU di Lorenzo, è già tra i candidati per il titolo. È stato il più veloce di tutti sia nel primo che nel secondo giorno e anche il ritmo è ottimo. Certo ha dovuto pensare solo a far chilometri, senza occuparsi di muovere i primi passi di sviluppo della nuova moto 2017. Però... figuriamoci quando comincerá a farlo anche lui! Viñales mette la Yamaha dove e come vuole, tanto che di Lorenzo in Yamaha si sono già bell'e dimenticati. Marc Marquez ha il secondo tempo di giornata a due decimi da Viñales. Il motore Honda è tutto nuovo (poco più potente, più gestibile e con una voce più gutturale dovuta alla nuova configurazione degli scoppi) e Marquez è il solito campione del mondo che anche con l'asfalto freddo del tardo pomeriggio ha sfoderato una regolarità che chiunque altro se la sogna. Il famoso passo gara insomma è suo.

Dovizioso e Lorenzo, Ducati efficace da subito - Andrea Dovizioso è terzo generale con la gomma morbida a quasi mezzo secondo da Vinales. Ma lui e Lorenzo, che globalmente sulla Ducati ha fatto un grande debutto chiudendo ottavo a sette decimi dal primo, si sono occupati della versione 2017 della moto rendendola efficace da subito. Un caso unico a confronto con Honda e Yamaha che invece hanno generato un po' di delusione nei loro piloti. Forse a Lorenzo interessava il miglior tempo e ci ha provato. Forse alcune caratteristiche tipiche che rendono difficile la Ducati ancora non sono superate, ma la calma nel box e l'attenzione di Lorenzo ai dettagli fanno pensare che le qualità del pilota e quelle della moto possano dare luogo ad un binomio sempre da podio. Come del resto già dimostrato da Dovizioso e Iannone nel 2016. Andrea Iannone, dopo aver distrutto la sua nuova Suzuki con un brutto volo, torna in sella carico come la dinamite e si prende di forza - l'unica maniera che conosce - il quarto tempo. La sua Suzuki non è perfetta, si muove moltissimo sulle ruote, ma a questo Iannone non importa neanche un po'. Guida come se non ci fosse un domani e alla fine non ha nemmeno un brutto passo.

Rossi, lavoro per il futuro - L'eterno Valentino Rossi è settimo della due giorni di test a sette decimi da Vinales e davanti a Lorenzo di soli 35 millesimi. L'onore è salvo in una due giorni in cui Rossi ha lavorato per il futuro, sperimentando - tutte lui che è il più esperto - le novità Yamaha che al momento non sembrano eclatanti alla luce delle prove comparative come il vecchio modello. Un enorme passo avanti lo fa l'Aprilia con il nuovo acquisto Aleix Espargaro che arraffa il decimo tempo e si scioglie in complimenti per la moto italiana. Ed è una super-sorpresa, come lo sono del resto il decimo e l'undicesimo tempo di Folger e Zarco arrivati sulla Yamaha del team Tech3 dritti dritti dalla Moto2 tenendosi dietro tanti piloti che la Motogp la conoscono un bel po' meglio di loro.


_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: ven 18 nov, 2016 12:36 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53555
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Older ha scritto:
Comunque i tempi in questi test a mio parere lasciano il tempo che trovano.


secondo me invece i tempi delle prove lasciano il tempo che provano :oo: :oo: :oo:

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: ven 18 nov, 2016 11:21 pm 
Non connesso
new entry

Iscritto il: ven 27 nov, 2015 11:17 am
Messaggi: 19
Vinales è andato forte.
Io l ho sempre pensato che è un fenomeno!

Vedremo che succede.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 23 nov, 2016 4:56 pm 
Non connesso
spiattella gomme
Avatar utente

Iscritto il: gio 27 apr, 2006 12:28 am
Messaggi: 195
Ma dei test in corso per la yamaha... non si sa nulla?

_________________
Art. 1, L. 13/12/89, n. 401 tutela la genuinità del risultato delle competizioni sportive da essa disciplinate ed incrimina 2 distinte condotte (entrambe a dolo specifico). La seconda di queste consiste nel fine di raggiungere un risultato diverso da quello conseguente al leale e corretto svolgimento della competizione.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: mer 23 nov, 2016 5:13 pm 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
Willy Coyote ha scritto:
Ma dei test in corso per la yamaha... non si sa nulla?


Si sa che ci sono dei test in corso!
Se avessi bisogno di ulteriori info, Willy, non hai che da chiedere! :x :cincin:

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: gio 24 nov, 2016 2:43 am 
Non connesso
spiattella gomme
Avatar utente

Iscritto il: gio 27 apr, 2006 12:28 am
Messaggi: 195
TEST SEPANG

Maverick Vinales continua il suo adattamento alla Yamaha e, dalle poche indicazioni che arrivano dai test in Malesia, questo processo procede a tutta velocità.

Si tratta di un test privato che ha coinvolto solamente Valentino Rossi e lo spagnolo, con la Casa giapponese che non ha intenzione di diffondere i tempi realizzati da entrambi.

Tuttavia, fonti che sono a conoscenza dell'attività che si sta svolgendo a Sepang, in una conversazione con Motorsport.com hanno confermato che nella prima giornata è proseguita la tendenza positiva della due giorni di test della settimana scorsa a Valencia.

Vinales aveva stupito tutti, perché aveva lasciato Cheste con il miglior tempo assoluto, battendo anche il suo nuovo compagno di squadra.

Lo spagnolo, che è sempre stato molto discreto sui social network, ha pubblicato oggi pomeriggio una breve nota, nella quale era felice del test appena concluso, dichiarandosi molto contento.

Se in Spagna Vinales aveva girato con la Yamaha di quest'anno, in Malesia ha iniziato a prendere le misure al prototipo con cui affronterà il prossimo Mondiale.


Fonte:
http://it.motorsport.com/motogp/news/ma ... ng-853062/

_________________
Art. 1, L. 13/12/89, n. 401 tutela la genuinità del risultato delle competizioni sportive da essa disciplinate ed incrimina 2 distinte condotte (entrambe a dolo specifico). La seconda di queste consiste nel fine di raggiungere un risultato diverso da quello conseguente al leale e corretto svolgimento della competizione.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TEST motoGP 2016/2017
MessaggioInviato: gio 24 nov, 2016 2:44 am 
Non connesso
spiattella gomme
Avatar utente

Iscritto il: gio 27 apr, 2006 12:28 am
Messaggi: 195
E su twitter lo spagnolo fa sapere che (relativamente al primo giorno di test a Sepang):

"Very happy about today Muy contento con el día de hoy"

_________________
Art. 1, L. 13/12/89, n. 401 tutela la genuinità del risultato delle competizioni sportive da essa disciplinate ed incrimina 2 distinte condotte (entrambe a dolo specifico). La seconda di queste consiste nel fine di raggiungere un risultato diverso da quello conseguente al leale e corretto svolgimento della competizione.


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 263 messaggi ]  1 2 3 4 5 18

Tutti gli orari sono UTC+02:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net

aggiungi foto motomondiale su igoogle
aggiungi foto PitGirls su igoogle