Oggi è dom 19 ago, 2018 6:03 pm

Tutti gli orari sono UTC+02:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer 07 apr, 2010 8:44 am 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
:-o :-o :-o :-o


MALTEMPO IN BRASILE

Alluvione a Rio de Janeiro: 93 vittime

Le strade della città brasiliana sono bloccate da 9 centimetri di acqua. La gente rifugiata sui tetti delle case


RIO DE JANEIRO - È salito a 93 vittime il bilancio delle piogge torrenziali che stanno inondando Rio de Janeiro. Lo hanno reso noto le autorità locali che hanno al momento chiuso tutte le scuole e sollecitato tutta la popolazione a non muoversi da casa. Le strade della città brasiliana sono al momento bloccate da 9 centimetri di acqua. Macchine e moto sono rimaste ferme nel traffico. Messaggi televisivi delle autorità hanno anche raccomandato ai cittadini di evitare le zone collinose dove si potrebbero verificare delle frane.

SUI TETTI - La gente intanto si è rifugiata sui tetti delle case per evitare il fiume di acqua che ormai scorre nelle strade della capitale brasiliana. L'area interessata dall'alluvione, ha detto il sindaco di Rio, Sergio Cabral, «è molto estesa». «Chiediamo alle persone - ha detto - di mettersi in salvo in posti sicuri e, dove è possibile, di restare a casa». In un'intervista a un'emittente radiofonica il presidente brasiliano Luiz Ignacio Lula da Silva, ha addirittura invocato la clemenza di Dio per porre fine alle piogge che da 14 giorni stanno cadendo incessantemente sul Paese. (Fonte: Agi)

http://www.corriere.it/esteri/10_aprile_06/alluvione-brasile_6671f37a-419c-11df-a6cf-00144f02aabe.shtml

Immagine

Immagine

Immagine

06 aprile 2010



Facci sapere ZIO !!!!!! :-o :-o

Tanto qualche sistema per comunicare di sicuro lo trovi ... Immagine

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 07 apr, 2010 8:46 am 
Non connesso
Mr. Beer
Avatar utente

Iscritto il: lun 06 set, 2004 11:27 am
Messaggi: 19541
Località: Eifel
forza Rio :x

_________________
Semplicemente la pista piu' bella del mondo


Top
   
MessaggioInviato: mer 07 apr, 2010 10:55 pm 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Older ha scritto:
....



Facci sapere ZIO !!!!!! :-o :-o

...


copio incollo la risposta che ho dato in altra sede a Thomas

LoZioTazio ha scritto:
Thomas ha scritto:
Zio come va?
Ho appena letto che c'è stato un diluvio universale a Rio,
tutto ok?


Bhe, io il diluvio non l' ho visto, ho visto solo uno dei soliti temporaloni che durano ore, che in una cittá normale darebbero sí qualche problema, ma non gli allagamenti megagalattici che si son visti qui, non gli oltre 100 morti e migliaia di senzatetto che ci son stati qui.

Il problema é che Rio non é una cittá normale, cosí come il brasile non é un paese normale.
Qui si trovano subito milioni e milioni per fare i mondiali di calcio e le olimpiadi, ma quando si tratta di trovare i soldi per le opere pubbliche ... nisba!
Nisba ospedali pubblici (che son dei lazzeretti da far rabbrividire)
nisba scuole pubbliche (che fan ribrezzo alla societá del lezzo),
nisba soldi per una polizia efficiente che garantisca adeguata sicurezza (poi é ovvio che chi c'ha i soldi paga di tasca propria per le cliniche private, per le scuole private, per la polizia privata, ma questo é un altro discorso).
E nisba anche soldi per le opere pubbliche, come la semplice pulizia di fogne e tombini e canali etc....
E allora succede che quando piove un po' di piú ci son posti di Rio dove giá si sa che le strade diventeranno torrenti e le piazze piscine.

A questo aggiungiamo che qui nessuno (e per nessuno intendo sia il potere legislativo che quello aministrativo che quello giudiziario) nessuno fa nulla per evitare la continua e incontrollata occupazione abusiva di zone soggette a protezione ambientale, che vengono regolarmente disboscate per dar spazio a costruzioni abusive, e quando queste cose avvengono sui pendii é ovvio che alla prima pioggia torrenziale il terreno frani e col terreno franino le case e chi ci abita dentro.

Cose simili son giá successe in passato, perché temporali cosí ci sono tutti gli anni. Si, é vero che stavolta il temporale é durato parecchio e che la quantitá di pioggia caduta é stata davvero tanta, ma non si é certo trattato di un uragano.
Cose simili son giá successe in passato, e purtroppo continueranno a succedere il futuro, ed ogni volta ci saranno piú lutti e piú senzatetto, perché qui nessuno fa nulla per prevenire, tutti se ne fregano fino alla prossima disgrazia.
Che piú che una disgrazia é la solita "cronaca di una morte annunciata", perché finché si lascerá costruire abusivamente sulle pendici abusivamente disboscate, finché si lasceranno crescere indiscriminatamente le favelas in zone che ben si sa che sono di forte rischio frane, finché si continuerá a non stanziare una lira per la manutenzione delle gallerie pluviali, fogne, canali, etc., finché si fará la politica dello struzzo queste cose continueranno a succedere.

Perché la colpa non é della natura, ma dell' uomo, della sua stupiditá, della sua incompetenza, della sua ottusitá, della sua inefficienza, della sua criminale e colpevole inettitudine.

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 07 apr, 2010 11:05 pm 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Cita:
In un'intervista a un'emittente radiofonica il presidente brasiliano Luiz Ignacio Lula da Silva, ha addirittura invocato la clemenza di Dio per porre fine alle piogge che da 14 giorni stanno cadendo incessantemente sul Paese


a parte il fatto che sti 14 giorni di piogge incessanti io proprio non li ho visti (é vero che pioveva da 14 giorni, ma a giorni alterni, voglio dire con alternanza di piogge e schiarite)
e a parte il fatto che il tutto é stato causato da un temporalone tropicale di 24 ore e non di 14 giorni,
io al lula (che in portoghese vuol dire seppia) consiglierei di chiedere la clemenza di Dio non per le piogge ma per la propria incompetenza e inettitudine e per le fregnacce che spara con una faccia degna dei bronzi di riace

che se poi vogliamo parlare di responsabilitá per questa catastrofe dobbiamo parlare della inefficienza e ottusitá a tutti i livelli, cominciando dall' amministrazione comunale per finire col governo federale

La responsabilitá di quanto accaduto non é affatto della natura, ma degli uomini, in primis quelli deputati ad amministrare (male!) la res publica

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
MessaggioInviato: mer 07 apr, 2010 11:11 pm 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Older ha scritto:
:-o :-o :-o :-o


[b]MALTEMPO IN BRASILE

Alluvione a Rio de Janeiro: 93 vittime

...


P.S.:
i morti son piú di 120, i senza tetto svariate migliaia

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 08 apr, 2010 2:10 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Ultimora

Il tribunale che controlla i conti dell' unione (Tribunal de Contas da Uniao) ha appena comunicato alla stampa di aver trovato irregolaritá nella distribuzione delle risorse per la prevenzione di inondazioni et similia.

Il ministro del governo Lula responsabile per questa materia avrebbe destinato nel corso di questi ultimi 3 anni e mezzo di governo oltre il 40% delle risorse disponibili allo stato di Bahia (percentuale che passa addirittura al 60% se si considera appena l' ultimo anno!), stato poco piovoso e nel quale il rischio di inondazioni é ben minore che negli stati piú piovosi (oltreché di gran lunga piú popolati e urbanizzati) del sud/sudest del paese, come san paolo e rio de janeiro, che peró hanno rispettivamente ricevuto dal governo centrale appena il 9% e l' 1%!!!

il ministro del governo Lula responsabile per questa questione é guardacaso dello stato di bahia, e guardacaso é pure candidato alla carica di governatore dello stato di bahia alle prossime elezioni di ottobre
:checcevoifa:

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 08 apr, 2010 3:52 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 08 apr, 2010 3:56 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
2010
Immagine


1988
Immagine


1940
Immagine

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 09 apr, 2010 2:09 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
LoZioTazio ha scritto:
Ultimora

Il tribunale che controlla i conti dell' unione (Tribunal de Contas da Uniao) ha appena comunicato alla stampa di aver trovato irregolaritá nella distribuzione delle risorse per la prevenzione di inondazioni et similia.

Il ministro del governo Lula responsabile per questa materia avrebbe destinato nel corso di questi ultimi 3 anni e mezzo di governo oltre il 40% delle risorse disponibili allo stato di Bahia (percentuale che passa addirittura al 60% se si considera appena l' ultimo anno!), stato poco piovoso e nel quale il rischio di inondazioni é ben minore che negli stati piú piovosi (oltreché di gran lunga piú popolati e urbanizzati) del sud/sudest del paese, come san paolo e rio de janeiro, che peró hanno rispettivamente ricevuto dal governo centrale appena il 9% e l' 1%!!!

il ministro del governo Lula responsabile per questa questione é guardacaso dello stato di bahia, e guardacaso é pure candidato alla carica di governatore dello stato di bahia alle prossime elezioni di ottobre
:checcevoifa:
Oggi il presidente Lula ha negato che la Bahia sia stata favorita nella distribuziohne delle risorse per la prevenzione di inondazioni, ha detto che son tutte bugie per danneggiare il suo partito giacché siamo in piena campagna elettorale.
Per tutta risposta il Tribunal de Contas da Uniao ha subito riaffermato quanto contenuto nella relazione di ieri, fornendo addirittura cifre piú precise: negli ultimi due anni il governo Lula, nella persona del ministro dell' Integracao Nacional Geddel Viera Lima (originario della Bahia, nonché candidato del partito del Lula all' incarico di Governatore della Bahia) ha destinato allo stato di Bahia il 64,5% del totale delle risorse disponibili, mentre allo stato di rio de janeiro é stato destinato appena lo 0,9%

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 09 apr, 2010 3:08 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53557
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Nella catastrofe abbattutasi su Rio de Janeiro e comuni limitrofi il numero dei morti é giá di oltre 180, e purtroppo é destinato ad aumentare.

A Niteroi la situazione peggiore é nel Morro do Bumba, dove sono 15 i corpi finora recuperati, ma dove ci sono ancora oltre 200 "dispersi", che a questo punto é appena un eufemismo per dire morti sotterrati.

Il morro do Bumba é emblematico della catastrofe che si é abbattuta su rio, nonché delle sue cause e responsabilitá.

Negli anni 60 il morro do Bumba non esisteva ...
... eggiá, al suo posto c' era appena una discarica di immondizia a cielo aperto, che, camion dopo camion, crebbe fino a diventare una grande collina.
Una volta che il comune smise di scaricarci immondizia, la collina si ricoprí rapidamente di vegetazione. E poco dopo cominciarono a comparirvi le prime costruzioni abusive!

Giá 25 anni fa gli esperti del settore (geologi, urbanisti etc) avevano dichiarato il Morro do Bumba zona ad altissimo rischio frane e chiesto che venisse prontamente evacuato;
e non c' era nemmeno bisogno che fossero i tecnici a dirlo, giacché anche un asino dovrebbe capire che strati sovrapposti di immondizia non possono avere consistenza sufficiente a sopportare costruzioni abitative.

Ma le costruzioni abusive continuarono lo stesso a spandersi sul morro do bumba, con la "benedizione" delle autoritá locali, che non solo sempre fecero orecchie da mercante agli allerta degli esperti, ma che in barba alle leggi edilizie lasciarono le costruizioni abusive crescere e ricoprire tutto il morro, quelle costruzioni abusive che sarebbe stato loro dovere abbattere ricollocando altrove le famiglie che le abitavano.

Ma si sa, mandare via la gente dalle loro case fa perdere i voti, e allora é meglio fare come lo struzzo e far finta di non vedere il pericolo incombente.

E cosí le autoritá locali a poco a poco condonarono e poi urbanizzarono le costruzioni abusive del morro do Bumba, portandovi luce, gas, acqua, fogne, telefono, etc.

Fino al giorno che un temporale piú forte degli altri riportó alla luce quello che era stato sotterrato sotto le case: un monte di immondizia putrida e gelatinosa, che ha ingoiato dozzine di case e centinaia di persone.

E la colpa di chi é?
Troppo facile dare la colpa alle piogge!
La colpa é degli uomini, della loro stupiditá e della loro disonestá.
Di quegli uomini che stupidamente costruirono sulle pendici di una discarica,
di quegli amministratori che per interesse politico fecero finta di non vedere il pericolo incombente, che non fecero il loro dovere al quale erano stati chiamati dal voto popolare.

Ma gli errori si pagano, ed oggi la natura presenta il conto. Ma il prezzo da pagare non é appena monetario, ma in vite umane. Vite che dovrebbero pesare sulle coscienze dei responsabili di tanto scempio.
E uso il condizionale "dovrebbero" perché purtroppo ho il serio dubbio che invece queste morti non peseranno affatto sulle loro coscienze, per il semplice motivo che certa gente la coscienza proprio non ce l' ha.

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 09 apr, 2010 8:43 am 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25161
Località: Colline di FI
Sagge parole, zio !!!!
Il problema è che il semplice cittadino come me e come te si sente impotente e non sa quali azioni intraprendere per cambiare in meglio le cose.

Il semplice diritto di voto, tanto cercato e temuto da chi sta al potere, non basta perchè spesso quando un politico ha raggiunto la poltrona, di qualsiasi parte sia, si occupa più del proprio interesse che di quello superiore dello stato, o nella migliore delle ipotesi viene fagocitato dal "sistema" che gli impedisce di agire come vorrebbe e dovrebbe.

La speranza è che nelle prossime generazioni venga distribuita un pò di coscenza e buon senso a chi dovrà amministrare la cosa pubblica ....

:bunnygo:

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 09 apr, 2010 8:48 am 
Non connesso
Anonimo Varesotto
Avatar utente

Iscritto il: mar 15 mar, 2005 3:44 pm
Messaggi: 4786
Località: Cassano Magnago City, vicino a casa di Fary
... :oddio: ...

_________________
"Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra" Jim Morrison


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 09 apr, 2010 9:49 am 
Non connesso
Moderatore Belva Umana

Iscritto il: mer 01 set, 2004 9:27 am
Messaggi: 3723
ero in pensiero ZIO !!
meno male che almeno per te ... e' tutto OK !

un abbraccione!!
stefano :x

_________________
WLF


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+02:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net

aggiungi foto motomondiale su igoogle
aggiungi foto PitGirls su igoogle