Oggi è mer 19 dic, 2018 8:24 am

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Luca Marini
MessaggioInviato: lun 17 mag, 2010 5:17 pm 
Non connesso
... ma non é Francesca
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 lug, 2006 1:53 pm
Messaggi: 3117
Località: Napoli
Questo ragazzo ha già le idee molto chiare!!! :-o

da gpone:
In gara corre col numero 97, che è il suo anno di nascita, ma letto al contrario si legge 46 come il numero di suo fratello Valentino Rossi (che, tra l’altro, vinse il suo primo mondiale proprio nel ’97).

E’ Luca Marini (www.lucamarini97.it Urbino, 10 agosto 1997), figlio di Stefania Palma (mamma di Valentino Rossi) e di Massimo Marini, uno psicologo romano. Oggi corre con discreto successo nel Campionato Italiano MiniGP nella categoria 125cc. 4Tempi (20 CV per 140-150 Km/h) con una Honda preparata dal Team Gresini.

Luca ha 13 anni, vive a Tavullia (PU) con la mamma e con Cesare e Cecilia, i due Bulldog che Valentino “porta” con sé su un adesivo incollato alla sella della sua Yamaha M1, una bella porzione di villetta su tre piani di cui l’ultimo è la mansarda di Valentino.

Bello, timido, educato, diffidente, spiritoso e molto sintetico: come si vive da fratelli di Valentino Rossi? Se lo chiedono un po’ tutti, e noi l’abbiamo chiesto direttamente a lui.

Il tuo “logo” da pilota di moto è il 97 su un bulldog.

Il 97 è il mio anno di nascita e il bulldog era Guido, che è morto l’anno scorso. E’ morto all’improvviso, aveva otto anni e mezzo: ha fatto una corsa per le scale e poi si è accasciato. Io ero a scuola, il giovedì faccio tempo pieno e la mamma mi è venuta a prendere un’ora prima... Ha avuto un infarto, ci sono rimasto male.

Ora ci sono Cecilia e Cesare che sono fratelli, anche loro bulldog.

Quali colori hai sulla tuta?

I miei colori sono il blu e l’arancione, ma c’è anche un po’ di giallo. Però il mio colore preferito è l’azzurro.

Guardi le gare di Valentino e osservi come guida?

Certo, guardo anche come guida. Qualche volta mi riguardo anche io: piego molto a centro curva ma rialzo la moto presto e quindi quello che si vede dipende dal momento in cui viene scattata la foto, infatti in alcune sembra che non piego proprio. Valentino sul cellulare ha una sua foto scattata credo al Mugello dove sta piegando tantissimo su una curva a sinistra e ha il gomito per terra. Io credo che il mio punto forte sia la staccata

Dove vorresti correre?


In Moto2. E’ un bel progetto, mi piacerebbe molto correre in quel mondiale, ma non passando dalla 125, direttamente, perché vorrei continuare con i 4 tempi.

Non hai sponsor in comune con Valentino...dev’essere pesante essere suo fratello.

No, per me no. Almeno fino a quando resto qui a Tavullia sto bene e non mi cambia niente. Qui ho i miei amici, che sono miei amici non perché sono il fratello di Valentino... Almeno credo! Se sono così bravi a fare gli attori, il giorno che li scopro li mando a Hollywood.

Tua mamma è più contenta o più in ansia quando corri?

Lei è più in ansia. Le mie gare non le viene a vedere ma quando guarda le gare di Valentino è in ansia. Anche papà: lui si fuma un pacchetto di sigarette ma dato che io mi arrabbio, ora per fumare meno tiene tra le dita un sigaro spento

Valentino ti ha mai consigliato?

Lui non viene mai a vedermi e non mi ha mai dato dei consigli.

Ti fa paura l’idea di diventare famoso come lui?

(ride) E' già quasi peggio per me che per lui, perché ogni giorno c’è la gente che viene a suonare il campanello a casa nostra, per lui. E ad aprire la porta ci vado io.Una volta ero a casa da solo con i miei amici, ha suonato uno e quando gli ho detto che Valentino non c’era, non ci credeva ed è rimasto lì fuori ad aspettare 2 o 3 ore che arrivasse. Ne vengono di continuo, dalla Spagna, dalla Francia, un po’ da tutte le parti. Quelli di Tavullia non lo farebbero mai! Quando ero piccolo e abitavo con la mamma a Montecchio un giorno suonò alla porta una signora con una figlia e ci entrò dentro casa con una telecamera, cominciando a filmare tutto, i mobili, i poster appesi... Non mollava, “zummava” dappertutto. Un’altra volta, qui a Tavullia, suona un altro: “Che, c’è Valentino?”, noi gli abbiamo detto di no e lui insisteva “Dai dai che c’è Valentino, c’è qui la macchina! Io sono un suo amico”. “Davvero – gli abbiamo detto - e dove l’hai conosciuto?”. “L’ho visto in tv!”. E’ successo un casino di volte che mentre questi citofonano... arriva Valentino, e una volta uno è scoppiato perfino a piangere. Succede tutti i giorni!

E l’idea un domani di avere successo non ti spaventa?

No, mi eccita. Quello che sto facendo in questi anni rispondendo al citofono per i fans di Valentino è il “riscaldamento”, chiamiamolo un warm up!

Dormi bene la notte prima di una gara o sei teso?

No, dormo sempre.

Questa è una cosa in comune che hai con Valentino

Sì però lui si sveglia più tardi!

E quali altri punti hai in comune con tuo fratello?

Sono simpatico anch'io!

Valentino è interista.

Io sono tifoso della Roma. Gioco con il numero 10 in centrocampo, fascia destra.

Ce l’hai anche tu un “Uccio”?

Sì, ce l’ho, ma non ti dico chi è.

_________________
La Vertigine non è Paura di Cadere ma Voglia di Volare!


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Luca Marini
MessaggioInviato: lun 17 mag, 2010 6:04 pm 
Non connesso
Anonimo Varesotto
Avatar utente

Iscritto il: mar 15 mar, 2005 3:44 pm
Messaggi: 4801
Località: Cassano Magnago City, vicino a casa di Fary
Francesca ha scritto:
(ride) E' già quasi peggio per me che per lui, perché ogni giorno c’è la gente che viene a suonare il campanello a casa nostra, per lui. E ad aprire la porta ci vado io.Una volta ero a casa da solo con i miei amici, ha suonato uno e quando gli ho detto che Valentino non c’era, non ci credeva ed è rimasto lì fuori ad aspettare 2 o 3 ore che arrivasse. Ne vengono di continuo, dalla Spagna, dalla Francia, un po’ da tutte le parti. Quelli di Tavullia non lo farebbero mai! Quando ero piccolo e abitavo con la mamma a Montecchio un giorno suonò alla porta una signora con una figlia e ci entrò dentro casa con una telecamera, cominciando a filmare tutto, i mobili, i poster appesi... Non mollava, “zummava” dappertutto. Un’altra volta, qui a Tavullia, suona un altro: “Che, c’è Valentino?”, noi gli abbiamo detto di no e lui insisteva “Dai dai che c’è Valentino, c’è qui la macchina! Io sono un suo amico”. “Davvero – gli abbiamo detto - e dove l’hai conosciuto?”. “L’ho visto in tv!”. E’ successo un casino di volte che mentre questi citofonano... arriva Valentino, e una volta uno è scoppiato perfino a piangere. Succede tutti i giorni!


:-o Peggio dei testimoni di Geova...

Francesca ha scritto:
Ce l’hai anche tu un “Uccio”?

Sì, ce l’ho, ma non ti dico chi è.


ma un po' di gnocca, loro che la troverebbero come ridere? :??: :-? :oo:

_________________
"Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra" Jim Morrison


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Luca Marini
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 3:53 am 
Non connesso
chesadafapecampà!
Avatar utente

Iscritto il: dom 29 ago, 2004 1:00 am
Messaggi: 53655
Località: Copacabana, dove la donna è regina la donna è sovrana
Davidz ha scritto:
Francesca ha scritto:
(ride) E' già quasi peggio per me che per lui, perché ogni giorno c’è la gente che viene a suonare il campanello a casa nostra, per lui. E ad aprire la porta ci vado io.Una volta ero a casa da solo con i miei amici, ha suonato uno e quando gli ho detto che Valentino non c’era, non ci credeva ed è rimasto lì fuori ad aspettare 2 o 3 ore che arrivasse. Ne vengono di continuo, dalla Spagna, dalla Francia, un po’ da tutte le parti. Quelli di Tavullia non lo farebbero mai! Quando ero piccolo e abitavo con la mamma a Montecchio un giorno suonò alla porta una signora con una figlia e ci entrò dentro casa con una telecamera, cominciando a filmare tutto, i mobili, i poster appesi... Non mollava, “zummava” dappertutto. Un’altra volta, qui a Tavullia, suona un altro: “Che, c’è Valentino?”, noi gli abbiamo detto di no e lui insisteva “Dai dai che c’è Valentino, c’è qui la macchina! Io sono un suo amico”. “Davvero – gli abbiamo detto - e dove l’hai conosciuto?”. “L’ho visto in tv!”. E’ successo un casino di volte che mentre questi citofonano... arriva Valentino, e una volta uno è scoppiato perfino a piangere. Succede tutti i giorni!


:-o Peggio dei testimoni di Geova...


Quelli é facile liquidarli. 8)

Quando ancora abitavo in Italia venivano immancabilmente a suonare il campanello di casa al sabato mattina.
Ma li fregavo sempre, perché, pur avendo il sabato libero, di solito uscivo presto di casa per approfittare del fatto che mia moglie (che faceva orario unico e quindi lavorava anche il sabato mattina) era al lavoro ....
... oh!, intendiamoci, mica facevo niente di proibito, semplicemente approfittavo del sabato mattina per andare a scorrazzare in moto senza che mia moglie brontolasse, o per trafficare sulla moto (sempre senza che lei si mettesse a brontolare che stavo piú dietro alla moto che a lei), o per andare in officina per dare una mano al mio meccanico, o per andare a chiaccherar di moto da un amico o l' altro (tutte cose per le quali mia moglie invariabilmente brontolava e metteva il muso)

Ma i testimoni di geova son furbi come volpi, e cominciarono a venir sempre piú presto al mattino, finché un bel dí di inizio estate due testimoniesse mi suonarono il campanello alle sette di mattina mentre ancora ero nel settimo sonno e sognavo che stavo dando la paga ad agostini e haylwood!.
Mi alzai di malavoglia e, tutto spettinato e in mutande, andai a veder da dietro le tende della finestra di sala chi era che insisteva a suonare il campanello e a rompermi gli zebedei a quell' ora! :uffa:
Quando vidi giú al cancello le due testimoniesse la tentazione fu quella di tornare a letto zitto zitto, ma .... :eureka: una idea in perfetto stile "amici miei" balenó nella mia tognazzesca mente ...
... mi affrettai quindi ad aprire il portone e, col piú bel sorriso possibile immaginabile, mi rivolsi alle due "beate":
"Buongiorno, buongiooorno, cosa posso fare per voi?" :kizzz:
Le due arrossirono al vedermi in mutande :oops: , e quella piú vecchia disse:
"Se disturbiamo torniamo piú tardi"
"Magari!" gli risposi sempre sorridendo io, "Perché, sa com' é ..." e strizzai l' occhio con fare di complicitá ;) "lá sul letto c' ho una diavolona da cento cavalli vapore, se non vi spiace finisco di castigarla prima che mi si raffreddi ( e con la mano feci il gesto di Immagine ) ma voi tornate pure tra un oretta che tanto lei sará giá andata via e io saró libero tutto per voi!" :devfuck:

Non ci crederete ... ma chissá perché mai non son tornate mai piú! :??: :-D

_________________
Lo Zio Tazio
Immagine
"Io vi daró tutto ... basta che non domandiate nulla!"


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 7:34 am 
Non connesso
il marito della moglie di Dart
Avatar utente

Iscritto il: ven 29 giu, 2007 1:54 pm
Messaggi: 1994
Località: Gattico
:lol: :lol: :lol: :lol:

grande zio :-D

:cincin:

_________________
Se è vero che la vita di un essere umano è come un film, io ho avuto il privilegio di essere la comparsa, lo sceneggiatore, l'attore protagonista e il regista del mio modo di vivere
(Gilles Villeneuve)
Però Diobò se te hai nella testa un obiettivo, un qualcosa che devi raggiungere, secondo me ti aiuta ad andare avanti senza paura
(SuperSic)


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 8:38 am 
Non connesso
Mr. Beer
Avatar utente

Iscritto il: lun 06 set, 2004 11:27 am
Messaggi: 19541
Località: Eifel
:lol: :lol: :lol: :-D :oo:

_________________
Semplicemente la pista piu' bella del mondo


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 8:59 am 
Non connesso
Anonimo Varesotto
Avatar utente

Iscritto il: mar 15 mar, 2005 3:44 pm
Messaggi: 4801
Località: Cassano Magnago City, vicino a casa di Fary
:lol: :lol: :lol:

bella mossa Tazio! :x :cincin:

_________________
"Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra" Jim Morrison


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 9:01 am 
Non connesso
Colonnello Bernacchia
Avatar utente

Iscritto il: gio 09 set, 2004 11:36 am
Messaggi: 25264
Località: Colline di FI
:lol: :lol: :lol: :lol:

.... e magari eri anche in piena Erectio Matutina ? :-o :lol: :lol:

_________________
METEOROLOGO E CONSULENTE CINOFILO

ImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 9:47 am 
Non connesso
Medaglia d' Argento 2009
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 set, 2004 11:01 am
Messaggi: 3726
Località: Roma
Older ha scritto:
:lol: :lol: :lol: :lol:

.... e magari eri anche in piena Erectio Matutina ? :-o :lol: :lol:


lo Zio c'ha l'erectio giornaliera!

nel senso che dura tutto il giorno eeeehhh!!! non che è una al giorno eheh
con quel ben di Dio che c'è dalle sua parti...

_________________
il dolore è il preludio al cambiamento
la potenza è nulla senza controllo
Fucilali tutti e lascia che li giudichi Dio


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Luca Marini
MessaggioInviato: mar 18 mag, 2010 11:53 am 
Non connesso
Il Bell' Addormentato nel Bosco
Avatar utente

Iscritto il: ven 22 apr, 2005 4:54 pm
Messaggi: 5539
Località: BRESCIA
LoZioTazio ha scritto:
Davidz ha scritto:
Francesca ha scritto:
(ride) E' già quasi peggio per me che per lui, perché ogni giorno c’è la gente che viene a suonare il campanello a casa nostra, per lui. E ad aprire la porta ci vado io.Una volta ero a casa da solo con i miei amici, ha suonato uno e quando gli ho detto che Valentino non c’era, non ci credeva ed è rimasto lì fuori ad aspettare 2 o 3 ore che arrivasse. Ne vengono di continuo, dalla Spagna, dalla Francia, un po’ da tutte le parti. Quelli di Tavullia non lo farebbero mai! Quando ero piccolo e abitavo con la mamma a Montecchio un giorno suonò alla porta una signora con una figlia e ci entrò dentro casa con una telecamera, cominciando a filmare tutto, i mobili, i poster appesi... Non mollava, “zummava” dappertutto. Un’altra volta, qui a Tavullia, suona un altro: “Che, c’è Valentino?”, noi gli abbiamo detto di no e lui insisteva “Dai dai che c’è Valentino, c’è qui la macchina! Io sono un suo amico”. “Davvero – gli abbiamo detto - e dove l’hai conosciuto?”. “L’ho visto in tv!”. E’ successo un casino di volte che mentre questi citofonano... arriva Valentino, e una volta uno è scoppiato perfino a piangere. Succede tutti i giorni!


:-o Peggio dei testimoni di Geova...


Quelli é facile liquidarli. 8)

Quando ancora abitavo in Italia venivano immancabilmente a suonare il campanello di casa al sabato mattina.
Ma li fregavo sempre, perché, pur avendo il sabato libero, di solito uscivo presto di casa per approfittare del fatto che mia moglie (che faceva orario unico e quindi lavorava anche il sabato mattina) era al lavoro ....
... oh!, intendiamoci, mica facevo niente di proibito, semplicemente approfittavo del sabato mattina per andare a scorrazzare in moto senza che mia moglie brontolasse, o per trafficare sulla moto (sempre senza che lei si mettesse a brontolare che stavo piú dietro alla moto che a lei), o per andare in officina per dare una mano al mio meccanico, o per andare a chiaccherar di moto da un amico o l' altro (tutte cose per le quali mia moglie invariabilmente brontolava e metteva il muso)

Ma i testimoni di geova son furbi come volpi, e cominciarono a venir sempre piú presto al mattino, finché un bel dí di inizio estate due testimoniesse mi suonarono il campanello alle sette di mattina mentre ancora ero nel settimo sonno e sognavo che stavo dando la paga ad agostini e haylwood!.
Mi alzai di malavoglia e, tutto spettinato e in mutande, andai a veder da dietro le tende della finestra di sala chi era che insisteva a suonare il campanello e a rompermi gli zebedei a quell' ora! :uffa:
Quando vidi giú al cancello le due testimoniesse la tentazione fu quella di tornare a letto zitto zitto, ma .... :eureka: una idea in perfetto stile "amici miei" balenó nella mia tognazzesca mente ...
... mi affrettai quindi ad aprire il portone e, col piú bel sorriso possibile immaginabile, mi rivolsi alle due "beate":
"Buongiorno, buongiooorno, cosa posso fare per voi?" :kizzz:
Le due arrossirono al vedermi in mutande :oops: , e quella piú vecchia disse:
"Se disturbiamo torniamo piú tardi"
"Magari!" gli risposi sempre sorridendo io, "Perché, sa com' é ..." e strizzai l' occhio con fare di complicitá ;) "lá sul letto c' ho una diavolona da cento cavalli vapore, se non vi spiace finisco di castigarla prima che mi si raffreddi ( e con la mano feci il gesto di Immagine ) ma voi tornate pure tra un oretta che tanto lei sará giá andata via e io saró libero tutto per voi!" :devfuck:

Non ci crederete ... ma chissá perché mai non son tornate mai piú! :??: :-D
:lol: :lol: :lol:


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net

aggiungi foto motomondiale su igoogle
aggiungi foto PitGirls su igoogle